Contenuto principale

musica

L'indirizzo Musicale della scuola  "Pedrolli" nasce nel 2001 per volontà di un gruppo di genitori, di insegnanti, del dirigente e del Consiglio d’Istituto, con la duplice finalità di promuovere  la formazione strumentale e di utilizzare l'elemento musicale per favorire aggregazione, inclusione sociale, rispetto dell'altro e condivisione di scopi comuni. Da qui il nome del Coro e dell'Orchestra d'Istituto "Accordarsi è possibile".

 All'interno dello specifico ordinamento della scuola secondaria definito dai Piani di Studio della Provincia Autonoma di Trento, i Corsi Musicali delle Pedrolli riproducono tutte le caratteristiche di una Scuola Media a Indirizzo Musicale, rispettando le indicazioni dei decreti legislativi (Decreto Ministeriale 6 agosto 1999) e la volontà dell’Amministrazione Trentina di coinvolgere docenti interni alla scuola e docenti esterni come collaboratori a progetto. 

 I docenti di strumento, in possesso di qualificati titoli accademici e artistici, lavorano in stretto contatto con i docenti di musica, costituendo un team affiatato e motivato.

 L'offerta formativa si articola in

 -   una lezione di strumento a coppie

 - una lezione collettiva tra gli stessi strumenti o tra strumenti diversi e

 - due lezioni di teoria e lettura della musica e coro a gruppi, in settimana.

 A queste si aggiunge nelle classi seconde e terze una lezione di orchestra in orario facoltativo.

Gli studenti del “Musicale” amano mettersi a disposizione del quartiere offrendo concerti e momenti musicali alla cittadinanza (Concerti di Natale, Concerti di Fine Anno, Settimana della Musica, Concerti presso la Circoscrizione) e ad Enti e Istituzioni presenti sul territorio (Scuola Materna, Scuole Primarie, Centro per Anziani, Residenza “Stella del Mattino”), in occasione di feste e ricorrenze particolari, favorendo crescita e formazione civica e culturale. 

L’impegno profuso dai ragazzi e i risultati conquistati servono da stimolo per imparare ad autoregolare le emozioni, per avere relazioni interpersonali positive, per favorire l’inclusione di studenti con bisogni educativi speciali e per estendere a tutte le discipline di studio rigore, organizzazione e autonomia.

Da quattro anni inoltre la Scuola organizza un Concorso Internazionale di Musica aperto a tutte le Scuole Medie a indirizzo Musicale italiane e dell’Arco Alpino. Si tratta di un’iniziativa autogestita, che coinvolge circa 2000 persone tra gli studenti, i genitori, gli insegnanti delle altre regioni e gli organizzatori (studenti, genitori, musicisti, docenti del Conservatorio di Trento, dirigente, insegnanti, educatori, personale di segreteria e collaboratori scolastici dell’Istituto Comprensivo “Trento7”), per creare un’occasione di confronto e di scambio con realtà scolastiche provenienti da diverse regioni. Entro questo progetto educativo gli studenti di Gardolo delle classi musicali vengono ogni anno accompagnati ad un Concorso Nazionale, meta fondamentale per motivare i ragazzi all’impegno e al lavoro comune.