Contenuto principale

nucleo di autovalutazione

 

COMPOSIZIONE DEL NUCLEO INTERNO DI VALUTAZIONE (N.I.V.) TRIENNIO 2014/2017

 

Dirigente Scolastico

STEFANO     KIRCHNER

Coordinatrice del N.I.V.

ALESSANDRA  NASCIVERA                              

Componente Genitori

FEDERICA  CAMIN

MOIRA  STEFINI

Componente Docente

PATRIZIA  BORTOLOTTI

ALESSANDRA  IOPPI

TIZIANA  VIOLA

Componente Non Docente

WILLI  ZANOL

 


 

Funzioni del nucleo interno di valutazione (art. 15 dello Satuto dell'I.C)

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • Art. 27/Legge Provinciale 5/2006 - Nucleo interno di valutazione

1. Le istituzioni scolastiche e formative valutano periodicamente il raggiungimento degli obiettivi del progetto d'istituto, con particolare riferimento a quelli inerenti alle attività educative e formative, anche avvalendosi degli indicatori forniti dal comitato provinciale di valutazione del sistema educativo. I risultati dei processi di valutazione sono posti a confronto con le rilevazioni del comitato provinciale di valutazione e sono inviati al comitato stesso e al dipartimento provinciale competente in materia di istruzione. I risultati sono altresì tenuti in considerazione al fine della predisposizione del progetto d'istituto.

2. Le istituzioni attuano il comma 1 costituendo un nucleo interno di valutazione dell'efficienza e dell'efficacia del servizio educativo, con compiti di analisi e di verifica interni, finalizzati al miglioramento della qualità nell'erogazione del servizio.

3. Il regolamento interno dell'istituzione disciplina il funzionamento del nucleo interno di valutazione, la cui composizione e individuazione sono determinate, secondo criteri di competenza, dallo statuto, tra un minimo di tre e fino a un massimo di sette componenti, assicurando in ogni caso la presenza di docenti, genitori, non docenti e studenti del secondo ciclo. I docenti sono individuati dal collegio dei docenti.